La tua prima pasta

la tua prima pasta
la prima pasta

 

La tua prima pasta.

La tua prima pasta . Alcune raccomandazioni, in cucina difficilmente le cose riescono al primo tentativo quindi non scoraggiatevi e riprovate e riprovate fino a quando il risultato non sarà quello da voi desiderato, più accumulerete esperienza e più le cose si renderanno facili.

Una cosa importante è il fatto che fino ad ora tutto quello che avete mangiato e stato preparato da altre persone e quindi dovrete capire quali siano i parametri di gusto che più gradite.

La tua prima pasta potrebbe risultare  troppo salata o poco salata, l’unico modo per capire quale sia il vostro grado di sapidità preferito e provare. In linea di massima si mettono 10 gr di sale per ogni litro di acqua e si fa  bollire circa 1 litro di acqua per ogni 100 gr di pasta. Il sale va messo nell’acqua quando questa comincia a bollire circa 2 minuti prima di immergere la pasta giusto per dare il tempo al sale di fare il suo effetto. La cosa importante e cuocere la pasta di qualsiasi formato senza il coperchio in modo da lasciar evaporare l’amido che altrimenti rimanendo nell’acqua farebbe risultare la pasta collosa. Anche per i formati con farciture quali tortelli ravioli etc..etc.

Tempi di cottura.

Altra cosa che bisogna imparare con un paio di prove è la cottura ideale per voi. Spesso quella riportata nelle confezioni non ci soddisfa risultando o troppo al dente o troppo cotta questo dipende dalle nostre abitudini. Le prove si fanno aggiungendo al massimo un minuto per volta perché passare dalla pasta cotta alla pasta scotta e questione di poco. Attenzione anche alle marche della pasta ci sono in commercio prodotti che non tengono la cottura basta un minuto per rovinarsi il pasto.

Ricapitolando.

La tua prima  pasta. Per 2 porzioni mettere sul fuoco una pentola con 2 litri di acqua. Appena comincia a bollire aggiungere circa 20gr di sale. Buttare la pasta del vostro formato preferito nell’acqua mescolare subito per evitare che si attacchi sul fondo. Lasciar cuocere mescolando almeno 3 volte per il tempo prestabilito(sia quello riportato in etichetta o quello che voi avete deciso). Scolare e condire per un condimento velocissimo ci si può limitare a del buon olio di oliva extravergine e del formaggio grattugiato. Buon appetito.

Lasciatemi pure i vostri commenti sarò lieto di rispondere a tutti i vostri dubbi. E non esitate a contattarmi

 

Rispondi